Prezzi ridotti! Gianfranco Pecchinenda – Dell'identità Visualizza ingrandito

Gianfranco Pecchinenda – Dell'identità

New product

Il modo in cui ognuno di noi percepisce la propria identità appare spesso come un dato costante, immutabile nel tempo e nello spazio.  Eppure, sempre più di frequente, si verifica la circostanza che molti degli  aspetti  relativi  alla  nostra autoconsapevolezza, che consideravamo scontati e a-problematici, comincino a rivelarsi incerti. Ciò dipende innanzitutto dal fatto che l'identità è una costruzione sociale, frutto del riflesso condizionante degli altri coi quali interagiamo. ...

Maggiori dettagli

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 1 Punto Fedeltà. Il totale del tuo carrello 1 Punto Fedeltà può essere convertito in un buono di 0,50 €.


13,17 € tasse incl.

-15%

15,49 € tasse incl.

Dettagli

Gianfranco Pecchinenda

Dell'identità
analisi sociologiche

 

Pagine 323, formato 21 cm, collana società moderna n.2, anno di pubblicazione 1999, prezzo di copertina € 15,49.

ISBN 88-86908-24-5.

 

Il modo in cui ognuno di noi percepisce la propria identità appare spesso come un dato costante, immutabile nel tempo e nello spazio.  Eppure, sempre più di frequente, si verifica la circostanza che molti degli  aspetti  relativi  alla  nostra autoconsapevolezza, che consideravamo scontati e a-problematici, comincino a rivelarsi incerti. Ciò dipende innanzitutto dal fatto che l'identità è una costruzione sociale, frutto del riflesso condizionante degli altri coi quali interagiamo. Tali alterità, attraverso le quali la nostra identità viene a costituirsi, non sono soltanto uomini e donne in carne ed ossa, ma –oramai con sempre maggiore frequenza– anche "macchine" e "strumenti tecnologici" (Tv, computer, etc.) sempre più sofisticati e pervasivi. I confini del nostro "io" e, in tal senso, l'estensione stessa dei nostri corpi e delle loro sempre più diffuse protesi tecnologiche, fanno emergere stati di confusione e talvolta di disagio. Non si tratta di una tematica che interessa soltanto la psicologia o l'epistemologia, ma anche –e forse soprattutto– la sociologia. Il volume presenta una serie di analisi in cui, pur restando nell'ambito del dibattito interno alle scienze sociali, vengono evidenziati i diversi tentativi di integrare i possibili contributi interdisciplinari utili allo studio e alla comprensione di questo affascinante fenomeno della modernità.

Gianfranco Pecchinenda insegna Sociologia della Comunicazione all’Università di Salerno e Sociologia Generale all’Istituto Universitario Orientale di Napoli. Su questi temi ha scritto Dell’identità (Napoli 1999); Identidades hibridas (Valencia 2000) e La mémoire collective des femmes méditerranéennes dans l’émigration (Parigi 2001).

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Gianfranco Pecchinenda – Dell'identità

Gianfranco Pecchinenda – Dell'identità

Il modo in cui ognuno di noi percepisce la propria identità appare spesso come un dato costante, immutabile nel tempo e nello spazio.  Eppure, sempre più di frequente, si verifica la circostanza che molti degli  aspetti  relativi  alla  nostra autoconsapevolezza, che consideravamo scontati e a-problematici, comincino a rivelarsi incerti. Ciò dipende innanzitutto dal fatto che l'identità è una costruzione sociale, frutto del riflesso condizionante degli altri coi quali interagiamo. ...

30 other products in the same category: