Prezzi ridotti! Antonio Catolfi, Federico Giordano - L’immagine videoludica Visualizza ingrandito

Antonio Catolfi, Federico Giordano - L’immagine videoludica

New product

Con il termine gamification ci si riferisce a tutti quei fenomeni attraverso i quali il gioco si introduce nelle attività quotidiane, determinando degli spazi che sono ibridi fra l’essere “giocosi” e il non esserlo.  In questo senso, grazie alla gamification, non solo eventi seri diventano ludici ma anche, all’opposto, attività apparentemente giocose acquisistano una forza tale da divenire oggetti “seri”.
L’obiettivo del libro è di analizzare, in particolar modo, la dimensione dei media, verificando come sia in quelli “nuovi”, come il videogioco, sia in quelli “assestati”, come il cinema, la gamification emerga con prepotenza. ...

Maggiori dettagli

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 1 Punto Fedeltà. Il totale del tuo carrello 1 Punto Fedeltà può essere convertito in un buono di 0,50 €.


12,33 € tasse incl.

-15%

14,50 € tasse incl.

Dettagli

Antonio Catolfi, Federico Giordano (a cura di)

L’immagine videoludica
Cinema e media digitali verso la gamification

Pagine 208, brossura, formato 13x21 cm, anno di pubblicazione 2015,
prezzo di copertina € 14,50 

Ipermedium libri

Con il termine gamification ci si riferisce a tutti quei fenomeni attraverso i quali il gioco si introduce nelle attività quotidiane, determinando degli spazi che sono ibridi fra l’essere “giocosi” e il non esserlo.  In questo senso, grazie alla gamification, non solo eventi seri diventano ludici ma anche, all’opposto, attività apparentemente giocose acquisistano una forza tale da divenire oggetti “seri”.
L’obiettivo del libro è di analizzare, in particolar modo, la dimensione dei media, verificando come sia in quelli “nuovi”, come il videogioco, sia in quelli “assestati”, come il cinema, la gamification emerga con prepotenza.
Molti gli oggetti d’indagine: dal cinema 3D, al cosplaying, dai serious games, alle app immersive con geolocalizzazione.
Quando ci si riferisce alla gamification in questo libro, dunque, non è solo il “gioco” a diventare l’oggetto di indagine privilegiato, ma l’ampiezza dei confini della sua giurisdizione.

Antonio Catolfi è professore associato di Media digitali, Cinema e Fotografia all’Università per Stranieri di Perugia dove coordina il Laboratorio di regia di web series e advergaming. Ha diretto il Master in Architettura dell’informazione e in Conduzione radiofonica. Giornalista pubblicista, ha lavorato nella Divisione produzione tv della Rai dal 1988 al 2007. Tra le sue pubblicazioni: Old media, new media. Tecniche e teorie dai vecchi ai nuovi media (2005), Televisione e politica negli anni Sessanta (2006), Produrre tv. Dallo studio televisivo a Internet (con Enrico Menduni, 2009), Elio Petri, il cinema politico negli anni settanta (2012), Censura e doppiaggio nelle forme narrative del cinema italiano (2015).

Federico Giordano insegna Cinema, televisione e arti visive all’Università per Stranieri di Perugia. Coordina la sezione Postcinema della Gorizia Magis Spring School all’interno di Udine Filmforum e la collana “Postcinema & Digital Cultures” presso l’editore Mimesis International. Ha fondato ed è fra gli editor della rivista di studi sul videogioco G|A|M|E – Game as Art, Media, Entertainment. Fra le sue pubblicazioni: Le parole di Tornatore (2007), Filming the Game/Playing the Film (con Patrick Coppock e Marcella Rosi, 2010), The Archives. Post-Cinema and Video Game Between Memory and the Image of the Present (con Bernard Perron, 2014).

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Antonio Catolfi, Federico Giordano - L’immagine videoludica

Antonio Catolfi, Federico Giordano - L’immagine videoludica

Con il termine gamification ci si riferisce a tutti quei fenomeni attraverso i quali il gioco si introduce nelle attività quotidiane, determinando degli spazi che sono ibridi fra l’essere “giocosi” e il non esserlo.  In questo senso, grazie alla gamification, non solo eventi seri diventano ludici ma anche, all’opposto, attività apparentemente giocose acquisistano una forza tale da divenire oggetti “seri”.
L’obiettivo del libro è di analizzare, in particolar modo, la dimensione dei media, verificando come sia in quelli “nuovi”, come il videogioco, sia in quelli “assestati”, come il cinema, la gamification emerga con prepotenza. ...

30 other products in the same category: